oggidomani: parte la rassegna estiva a San Nicola La Strada

San Nicola la Strada, 29 giugno 2012 12:00
di Redazione

Musica e teatro all’insegna della solidarietà nella seconda parte della rassegna estiva dell’estate 2012 di San Nicola la Strada, arte e cultura “oggidomani”, presentata presso la casa comunale a San Nicola la Strada dall’assessore alla cultura Bartolomeo Clemente, con il consigliere Vincenzo Santamaria ed il consulente per gli spettacoli, Giovanni Compagnone della compagnia teatrale “I guitti”.
“Quest’anno, grazie alle compagnie che hanno accolto il nostro invito, presentiamo un cartellone ricco e completo, con musica e teatro – ha dichiarato l’assessore Clemente – il nostro programma non si fermerà all’estate, ma proseguirà in inverno sfruttando le strutture che abbiamo. Per la rassegna, quest’anno all’insegna della solidarietà, abbiamo deciso con il sindaco Pasquale Delli Paoli che non ci saranno né omaggi, né accrediti, tutti pagheranno il biglietto cominciando dagli amministratori comunali”.
Il primo spettacolo è in programma giovedì 5 luglio alle 21, l’incasso sarà devoluto alla fondazione “4 stelle”, che ricorda le vittime dell’incidente di Buccino del novembre 2008, dove persero la vita quattro persone tra dirigenti, atleti, accompagnatori e allenatori della squadra di basket della Juvecaserta. La compagnia “Fracorne” presenta “E’ asciuto pazzo ‘o parrucchiano” rielaborato da Franco Acconcia che curerà la regia dello spettacolo. Sabato 7 alle 21 il piccolo teatro città di Terracina rappresenterà “Uomini sull’orlo di una crisi di nervi” atto unico di Galli–Capone per la regia di Roberto Percoco. Sabato 14 e domenica 15 alle 21, “I guitti” con la regia di Giovanni Compagnone presentano “Eduardo”, un viaggio nella drammaturgia del grande attore e autore partenopeo con gli allievi del corso “D” della scuola di recitazione “Qua si fa… teatro”.
Il 21 luglio alle 21 concerto di musiche popolari del sud con i Corepolis diretti da Emilio Di Donato che ha chiuso la conferenza stampa di presentazione con una suonata per mandola e tammorra. Ernesto Cunto sarà in scena il 29 luglio alle 21 con la sua compagnia teatrale in “Cacace ‘a morte mia”, tre atti rivisitati da Cunto che ne cura la regia.
Il 28 agosto alle 20, si riprende con Agro Teatro Oltre & Bottega del Teatro in “L’inchiesta dimmi chi sei Padre Pio da Pietrelcina”, due atti di Michele Tarallo e Pieluigi Tortora che ne curano la regia. Sabato 1 settembre Acrory Art presenta “Ferdinando” di Annibale Ruccello con la regia di Vittoria Sinagoga. Domenica 2 settembre alle 20, torna la musica con Franco Mantovanelli e la sua orchestra in “Napule ‘è ‘na canzone”, percorso musicale del novecento napoletano.
Sabato 8 e domenica 9, tornano “I guitti” con “Madame quattosorde” due atti comuni di Gaetano Di Maio, rielaborati e diretti da Giovanni Compagnone. Sabato 15 la Actory Art presenta la commedia musicale “Scugnizzi” di Martone-Vaime per la regia di Vittoria Sinagoga.
Si chiude il 16 settembre alle 20 con lo spettacolo di varietà al quale prenderanno parte tutte le compagnie partecipanti alla rassegna del 2012. L’incasso sarà devoluto al comune di Mirandola.
Alla rassegna collaborano la Pro Loco e l’associazione “I Guitti” presso le cui sedi, site rispettivamente in piazza Parrocchia 27 ed in via IV novembre, sarà possibile acquistare i biglietti per i singoli spettacoli variabili da 3 a 5 euro, oppure l’abbonamento per tutte le serate al costo di 15 euro.

Articolo presente in: Cultura
Copia link
Scrivi un commento
Stampa Articolo    Email This Post    Ingrandisci Testo
Powered by ligando srl
› Collegati
© Copyright 2009 quiCaserta.it testata telematica registrata presso il tribunale di Santa Maria Capua Vetere n.745. Editore: Ligando srl